Sei un genitore di talento?

860949390_258df08af6_z

Ebbene si, anche per essere genitori, ci vuole talento.

L’amore per i propri figli è innato, istintivo, primordiale per la protezione della specie. Purtroppo non è così. Serve talento che si ha, o si sviluppa. Come? Andando a scuola.

Molti genitori di oggi comprano libri, a volte li leggono, a volte no. Ma i libri spesso, sono desueti, non aggiornati alla situazione attuale. Perché così come la società e la tecnologia avanzano a velocità siderale, così, per essere sul pezzo, come genitori, dobbiamo sapere in profondità, qual è la società in cui sono immersi.

CONTINUA A LEGGERE

Se vivi, le cose succedono

Una delle prime cose che ho appreso, nel mio percorso formativo è che noi siamo quello che diciamo di essere. Tutto quello che diciamo dopo “Io sono…”

Alla fine di un percorso di 15 giorni definii anche lo scopo della mia vita che era, ed è tutt’ora:

”Sono Susanna, lo scopo della mia vita è essere felice, gioire nel dare e riceve amore, sapendo che ogni giorno posso fare un passo in più!”

CONTINUA A LEGGERE